Camminare in Sicurezza

  •  Sei pronto per la tua escursione? Immagini già il silenzio del bosco, l’aria pulita, la vista rilassante sulle montagne.
  • Bene, immaginare un’escursione prima ancora di iniziarla è una buona cosa .
  • Alcune precauzioni, valide soprattutto per gli escursionisti alle prime armi, sono semplici ma possono evitarti spiacevoli conseguenze.
  • Quindi, se sei un Camminatore non particolarmente esperto, prima di allacciare le scarpe da trekking ricorda questi Consigli per la tua sicurezza.

 1. Fai una check-list

  • Che la camminata sia di tre ore o tre giorni, non vorrai certo incorrere nel momento “Ahi mi sono DIMENTICATO….”
  • Crea una lista per assicurarti di avere tutto ciò di cui potresti aver bisogno.
  • L’elenco può includere: acqua, attrezzatura per la pioggia, mappa, cibo, caricabatteria per il telefono.

 2. La mappa

  • Tra tutti i consigli per la sicurezza , portare una mappa è uno dei più importanti.
  • Non dovresti mai fare affidamento esclusivamente sulla tecnologia GPS, specialmente con un servizio limitato e una batteria che ti può lasciare senza contatti col mondo in mezzo al sentiero.

 3. Meglio camminare di giorno

  • Camminare di giorno è molto meno pericoloso che farlo nell’oscurità.
  • Quando programmi una camminata, calcola bene i tempi in rapporto all’ora prevista per il calar del sole in quella stagione.
  • Se anche non raggiungi la meta che ti eri prefisso ma sai che rischieresti di tornare a casa nell’oscurità, torna prima.

 4. Conoscere l’area

  • Prima di metterti in cammino su un nuovo sentiero, prendi quante più informazioni è possibili.
  • Animali selvatici locali e cosa fare se ne trovi uno
  • Piante velenose locali
  • Aree / stagioni di caccia locali
  • Una buona idea è far riferimento alle associazioni di escursionisti che conoscono il territorio.
  • Se cerchi sui forum, fai attenzione che le informazioni siano aggiornate.

 5. Le previsioni del tempo

  • Controlla sempre il meteo fino al momento prima di partire.
  • Questo per determinare quale attrezzatura sia necessario portare e l’abbigliamento più adatto.
  • Se c’è stata pioggia nei giorni precedenti, assicurati che il sentiero sia ancora percorribile.
  • La Sicurezza va rispettata, anche a costo di rinunciare all’escursione.

 6. Di a qualcuno che ti fidi dove andrai

  • Camminare per sentieri può essere un’esperienza meravigliosa, ma non contare solo sul tuo smartphone ci sono zone dove è impossibile disporre della linea telefonica.
  • Racconta sempre a qualcuno dove andrai prima di partire, gli orari approssimativi e che farai una telefonata al tuo rientro.
  • Segnati in una piccola agenda i numeri da chiamare in caso di bisogno.
  • Se puoi porta con te una ricetrasmittente.

Norme per la richiesta di Soccorso

In caso di necessità, per allertare le squadre di Soccorso Alpino è necessario chiamare il 118 o il 112

Cercando di non perdere la calma, fornire i seguenti dati:


Generalità di chi chiama
Luogo e numero di telefono
Da dove viene effettuata la chiamata
Generalità dell’infortunato
Luogo, il tipo e la gravità dell’incidente

Come spesso accade il primo soccorso si rivela determinante per la risoluzione dell’incidente e delle possibili conseguenze, anche perchè se non siamo sicuri di quello che facciamo, possiamo peggiorare lo stato dell’infortunato!

Soccorso Alpino e Speleologico Toscano
Stazione Monte Falterona

Reperibilità H24:
Arezzo:
3356462306
Firenze-Prato:
335281002
Centrale Operativa:
118
www.sast.it
www.soccorsoalpinomontefalterona.it

SOCIAL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *